annunci

Complesso bordo all'uncinetto per biancheria fine


Questo pizzo è dedicato alle più esperte. Lavorato su una base di maglie incrociate, dalla quale si sviluppano, su un lato, piccoli triangolino e sull’altro, semicerchi e punte di maglie basse.

Punti impiegati

m.bassissima, m.bassa, mezza m. alta, m.alta, m. altissima-pippiolini: 4 cat. e 1 m.bss nella m. di base

Il pizzo si lavora su un numero di m. multiplo di 16+2. Avviare 274 cat+4 per voltare e lavorare seguendo lo schema, lavorando le prime 2 righe con le maglie altissime incrociate ed i triangolini. Al termine delle due righe tagliare e fissare il filo.

Riprendere la lavorazione sul lato opposto delle cat. d’avvio e lavorare i triangoli con archi e pipp. come da schema, collegando i primi due pipp. di un triangolo agli ultimi 2 pipp. del triangolo precedente ( per i collegamenti: dopo aver lavorato metà delle cat. del pipp. sfilare l’uncinetto, puntarlo nel pipp. di collegamento, riprendere l’asola sfilata e farla passare attraverso il pipp., completare il pipp. in lavorazione).Completato lo schema, tagliare e fissare il filo.

- Confezione. Su un lato corto del rettangolo di tessuto, piegare sul rovescio prima cm1 poi cm 2 e fissare con una cucitura a macchina. Piegare gli ultimi 22 cm del rettangolo, dalla parte orlata in precedenza e, diritto contro diritto, cucire a macchina e rivoltare sul diritto formando così la busta.

Per l’aletta piegare su se stesso ciascun angolo del lato superiore del rettangolo, diritto contro diritto, fino a farli combaciare e sovrapporre di 2 cm (per la cucitura), cucire a macchina i lati che combaciano, quindi rivoltare la punta così ottenuta sul diritto. Orlare i lati diritti tra la busta e l’aletta, infine piegare all’interno cm 1 di tessuto sul margine inferiore dell’aletta (sul rovescio del lavoro) e cucire a macchina. Cucire il pizzo sull’aletta della busta, sbiecando leggermente la punta ed eseguendo la cucitura in corrispondenza delle cat. d’avvio del pizzo

Nessun commento:

annunci