Amazon

Scarpette da neonato bicolore


  1. Uncinetto n. 4
  2. 50 gr. di lana celeste
  3. 50 gr di lana bianca
Realizzazione:

Fase 1: Iniziate con la lana celeste avviando la catenella di base a 40 maglie, eseguite poi punti di maglia bassa per 4 file voltando sempre alla fine di ciascuna fila. Otterrete così una striscia di lana che dovrete unire alle due rispettive estremità più piccole.

Fase 2: Avvicinate i due lati più corti e cucite insieme maglia per maglia usando il vostro uncinetto eseguendo un punto basso che raccolga ogni punto maglia per maglia di entrambe le estremità della vostra striscia.

Fase 3: Ora con la lana bianca iniziate un nodo scorsoio e poi eseguite un punto a maglia bassa attaccandovi su una delle due estremità rimaste della fascia, proprio in corrispondenza dell’inizio della cucitura. Continuate eseguendo 2 giri a maglia bassa. Ora iniziamo il giro (ovviamente sempre in corrispondenza dell’inizio della cucitura, dalla prima maglia) *saltando la prima maglia successiva e inserendo l’uncinetto all’interno della seconda maglia, effettuando un punto a maglia bassa**.

Eseguire da * a** per 3 volte in tutto, poi ***proseguiamo eseguendo un punto a maglia bassa senza saltare nessuna maglia****. Ripetiamo da *** a **** per altre 5 volte. Ora ripetiamo da * a ** per 8 volte, da *** a **** per 6 volte, da * a ** per 6 volte, da *** a **** per 5 volte, da * a ** per 4 volte, da *** a **** per 3 volte, da * a ** per 3 volte, da *** a **** per 3 volte, da * a ** per 3 volte, da *** a **** per 3 volte, da * a ** per 2 volte, da *** a **** per 3 volte, da * a ** per 1 volta, da *** a **** per 3 volte, infine da * a ** per tutto il giro fino a chiudere il nostro lavoro. Chiudete la maglia e tagliate il filo. È importante lavorare la scarpetta dalla parte interna specialmente durante questi passaggi per evitare di ritrovarci fili in evidenza a fine lavoro.

Fase 4: Con la lana bianca fate un nodo scorsoio e eseguite un punto di maglia bassa attaccandovi alla parte celeste della nostra scarpetta, in corrispondenza dell’inizio della cucitura. Eseguiamo due giri a maglia bassa. Ora ripetiamo da * a ** per 3 volte, da *** a **** per 6 volte, da * a ** per 6 volte, da *** a **** per 6 volte, da * a ** per 6 volte, da *** a **** per 6 volte, da * a ** per 5 volte, da *** a **** per 4 volte, poi facciamo delle aggiunte, eseguiamo 2 punti a maglia bassa dentro ciascuna maglia per 8 volte. Ora ripetiamo da *** a **** per 3 volte, poi da * a ** per 4 volte e poi da ** a *** per 47 volte. Arrivati a questo punto ci troviamo esattamente al centro della nostra scarpetta, dalla parte anteriore, non proseguiamo il giro ma voltiamo e torniamo indietro con punti di maglia bassa per tutto il giro intorno alla scarpetta, fino a tornare nel punto centrale dall’altra parte. Arrivati nel punto centrale, non uniamoci con il punto di inizio giro dove abbiamo precedentemente voltato ma °voltiamo ancora e torniamo indietro effettuando punti a maglia bassa per un giro completo°°. Ripetiamo da ° a °° per altre 3 volte. Ora eseguiamo punti a maglia bassa fino a metà giro, cioè fino al punto che coincide con la cucitura celeste che vedete più in basso (sulla parte posteriore della scarpetta). Ora cambiamo il filato bianco con il filato celeste: prendiamo il filato celeste e cambiamo appena prima di portare a termine l’ultima maglia del vecchio colore, sollevando in modo uguale il gancio del colore nuovo, facendo in modo che il filo vecchio sia disposto nella posizione appropriata. (Se siete alle prime armi potete al limite, chiudere l’ultima maglia e riiniziare con il nuovo filato attaccandovi di seguito dalla maglia di chiusura in poi.) Eseguiamo ora, con il filato celeste, punti di maglia bassa lungo un giro, compreso il punto al centro della scarpetta (che avevamo saltato nei giri precedenti). Una volta completato il giro chiudiamo l’ultima maglia e tagliamo il filo.

Fase 5: Adesso è il momento della chicca finale! Eseguiamo una catenella a 70 maglie, sarà il laccio della nostra scarpetta, infiliamolo partendo dal centro nei “buchi” che vediamo orizzontalmente (in corrispondenza della fascia centrale della nostra scarpetta), facciamo passare la catenella dentro e fuori da un punto all’altro per un giro aiutandoci con l’uncinetto. Una volta completato il giro facciamo il fiocchetto. Ripetiamo poi dalla fase 1 alla fase 5, ed ecco pronte un paio di graziose e dolci scarpette per il vostro bebè, con un paio di calzini in cotone sotto, lo terranno caldo, e saranno ottime per le prime visite a casa che riceverete, o per uscire in carrozzina più belli che mai ;)

Schema di Anita Cipolla

Nessun commento: